venerdì 7 agosto 2015

La mia avventura

Primo post del blog, scritto mentre sto lavorando al mio romanzo, il primo che ho deciso di fare pubblicare, come ancora non lo so, sono tre mesi che ci lavoro e nella mia vita non sono mai stata tanto determinata a compiere questo viaggio come lo sono adesso.
Per anni ho avuto il pallino di scrivere storie, ho diversi romanzi pronti, che quando avrò il coraggio di riprenderli per rivederli e sistemarli magari un giorno farò anche pubblicare.
Ma andiamo a noi.
Il mio nome è Laura Bisanti, in molti mi conoscono dal fatto che gestisco il seguitissimo blog di cinema la fabbrica dei sogni, tra le tante passioni ne ho riscoperta una: La lettura.
I motivi che mi hanno spinta a riprendere la penna in mano sono stati molti, prima di tutti il coraggio di buttarmi a capofitto in una avventura che di per se sta cambiando la mia vita.
Ho voglia di vedere pubblicata la storia  che sto scrivendo, perchè sto dando il meglio di me per scriverla, a volte esagero ma fortunatamente posso tagliare e salvare ciò che scrivo per poi aggiungerlo in un secondo momento.
Perchè ho posato la penna?
Si è arrivato per me anche il classico blocco dello scrittore, una parte il timore di non vedere pubblicato ciò che scrivevo, un altro è lo sconforto di non farcela, dicevo non lo pubblicheranno mai, è inutile, magari ci vogliono conoscenze, spintarelle, e allora per tanti anni ho messo da parte questa passione, fino al giorno in cui ricominciai di nuovo a  leggere.
Di solito l'ispirazione arriva guardando un film, o il cielo, o ascoltando una canzone e via dicendo, la mia è arrivata leggendo vari romanzi, tra cui la mia amatissima serie crossfire di Sylvia Day che è stato il motore trainante per riprendere la penna in mano, anche se mi sono chiaramente allontanata dalle tematiche che ha posto nella saga.
Ebbene si, Gideon Cross ed Eva Tramell sono stati la mia fonte di ispirazione per la serie di libri che sto scrivendo, il titolo non lo dico per scaramanzia, nemmeno la trama o i nomi dei personaggi, NULLA!! Se il romanzo verrà pubblicato (nel frattempo incrociamo le dita) vi racconterò la genesi del libro, la storia, i personaggi e via dicendo, ma fino ad allora acqua in bocca!
So solo che stavolta è il momento giusto, scatta sempre la scintilla nella vita di una persona che crea storie, quella scintilla che ti fa amare ciò che scrivi e i personaggi, di sentirli quasi come se li avessi accanto, di emozionarti, di ridere, di piangere con le scene che crei.
Questa volta io so di farcela, perchè è la storia giusta per essere pubblicata, quando le cose si sentono a pelle di solito si avverano.
Vi dico per non lasciarvi lo sconforto che è una storia profonda che si allontana dalle classiche sfumature per raccontare una storia d'amore, semplice, diretta, con personaggi che riescono a creare una speciale alchimia con chi leggerà, se è successo a me che lo sto scrivendo immagino per chi la leggerà una volta che sarà pubblicata.
Grazie mille e benvenuti a tutti
Laura.
Arwen Lynch
Xx

Nessun commento:

Posta un commento